martedì 1 maggio 2012

THE AVENGERS

Joss Whedon, già creatore di Buffy l'Ammazzavampiri e Angel, dirige la prima versione cinematografica dei Vendicatori, il fumetto di Stan Lee che riunisce i più famosi supereroi della Marvel.
Il dio Loki minaccia la terra con l'intenzione di ridurre in schiavitù la sua popolazione; per contrastare tale piano, l'agente Nick Fury (Samuel L. Jackson), capo dell'organizzazione spionistica S.H.I.E.L.D., decide di rispolverare il progetto fallito dei Vendicatori, un gruppo di supereroi che doveva proteggere la terra da minacce esterne. Iron Man (Robert Downey Jr), Thor (Chris Hemsworth), Capitan America (Chris Evans) e Hulk (Mark Ruffalo) dovranno imparare a convivere prima di poter davvero rappresentare una speranza per il pianeta.
The Avengers può essere definito soltanto in un modo: intrattenimento puro.
Innanzitutto, la qualità dell'immagine è elevatissima e l'occhio trae da ciò immenso godimento. Vale la pena spendere dei soldi per vedere un film di questo genere in una sala cinematografica.
Per quanto riguarda la sceneggiatura, la coesistenza di più supereroi rappresenta il momento originale e la scommessa riuscita di questo cinecomic. I quattro supereroi, affiancati da due superspie, Occhio di falco (Jeremy Renner) e Vedova nera (Scarlett Johansson), dovranno mettere da parte il loro superego e comprendere il modo di lavorare in una squadra.
I personaggi più riusciti sono rappresentati da Tony Stark, interpretato dal grande Robert Downey Jr, che ha le battute migliori, e Bruce Banner, interpretato da Mark Ruffalo. Finalmente possiamo plaudire la Marvel per aver trovato il vero Hulk: Mark Ruffalo è senza dubbio il migliore ad aver interpretato Bruce Banner dopo Eric Bana, nell'Hulk di Ang Lee del 2003, e Edward Norton, in L'incredibile Hulk del 2008. 
Al di là di queste note positive, la storia è trattata in maniera piuttosto superficiale e prosegue senza particolari colpi di scena, pur rimanendo a suo modo coinvolgente. Forse non poteva essere diverso, essendo tanti i protagonisti, ognuno dei quali ha già avuto un proprio film per farsi conoscere al pubblico. Comunque, io spero in un seguito.

Voto: 7

The Avengers su imdb
Joss Whedon su imdb

6 commenti:

  1. Io mi sono divertito come un bimbo.
    Nel suo genere, una pietra miliare.
    E Iron Man e Hulk impagabili. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Iron Man e Hulk sono i migliori!

      Elimina
  2. "The Avengers" è pura seduzione da blockbuster, ora spero solo che dopo essere stato sedotto non rimanga anche "abbandonato". Ne voglio 10 di sequel, me ne infischio se si somiglieranno fra loro, datemeli. Ho goduto, voglio godere ancora in futuro. E alzerei il voto ad un 8 pieno, considerando che nel suo genere è davvero il numero 1 finora.

    Concordo su Ruffalo come miglior Hulk, a me Norton non aveva detto granché.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me i migliori restano i Batman di Nolan, anche se sono completamente due stili diversi.
      Grande Mark Ruffalo, ho notato che i più hanno amato la sua interpretazione.

      Elimina
  3. Il primo Batman di Nolan aveva notevoli, anzi notevolissimi problemi di sceneggiatura. A me non piacque per niente, non l'ho mai più ricordato, anzi mi fece rimpiangere i grandi Batman di quel genio di Tim Burton.

    Il secondo è tutta un'altra storia, è un film potentissimo e grandemente riuscito senza se e senza ma. Ma siamo dalle parti del blockbuster d'autore, quelli che vengono firmati dal proprio creatore e che si ammantano della medesima forza e cifra stilistica del cinema d'essai vero e proprio.

    "The Avengers" invece è puro intrattenimento, è goduria, è staccare la spina. E' avere 12 anni e desiderare solo di lasciarsi suggestionare dalle immagini in movimento e dalla fantasia degli autori. Sono, forse incredibilmente per i più, due cose diverse insomma.

    RispondiElimina