LE PAGINE DELLA NOSTRA VITA


Titolo originale: The Notebook
Paese: U.S.A.
Anno: 2004
Durata: 123 min.
Genere: drammatico, romantico
Regia: Nick Cassavetes
Soggetto: Nicholas Sparks
Sceneggiatura: Jan Sardi, Jeremy Leven
Cast: Ryan Gosling (Noah Calhoun), Rachel McAdams (Allie Hamilton), James Garner (Duke), Gena Rowlands (Allie), Sam Shepard (Frank Calhoun), Joan Allen (Anne Hamilton)

Le pagine della nostra vita è un film del 2004 diretto da Nick Casseteves (John Q, La custode di mia sorella), tratto dall'omonimo romanzo del re dei romanzi rosa Nicholas Sparks.
Il film, ambientato negli anni Quaranta, ripercorre la storia d'amore di Noah, operaio squattrinato, ed Allie, giovane proveniente da una famiglia facoltosa, raccontata da un anziano in una casa di riposo ad una signora affetta da demenza senile.
La storia non brilla per originalità ed è ricca di quei topoi letterari rinvenibili in molti altri romanzi di Sparks, come l'amore contrastato, i segreti di famiglia, la guerra, la pioggia. 
Ciò che rende godibile la visione del film e che costituisce il motivo che mi ha spinto a vederlo è la presenza di due promettenti Ryan Gosling e Rachel McAdams: giovani e passionali, i due costituiscono una coppia che, nonostante la convenzionalità della storia, emoziona. 

Voto: 6

Commenti

  1. Lo vidi al festival di Locarno, proprio nel 2004... e mi piacque da subito questa storia semplice ma godibilissima, oltre che ben interpretata da un cast di bravi attori. Tra l'altro la McAdams era al suo debutto in un film importante e me la ricordo benissimo: davvero carina, così vicina a me che potevo quasi toccarla... :-)

    RispondiElimina
  2. nicholas sparks è il male!
    questo film nonostante la sua modestia è forse il migliore tratto dai suoi romanzi, ma lui resta il male :)

    RispondiElimina
  3. Sparks o ti piace o lo odi, non ci sono mezze misure. Io invece trovo che nel suo genere sia davvero bravo, anche se mi rendo conto che non tutti posso apprezzare le sue storie. Del film invece trovo il 6 un voto abbastanza basso, data l'ottima interpretazione del cast e la storia godibilissima.

    RispondiElimina
  4. Un bel film oltretutto, mi sono emozionata pure io :')

    RispondiElimina
  5. Ne sto sentendo parlare così tanto che alla fine lo recupererò, anche se tu non sembri entusiasta...

    RispondiElimina

Posta un commento