AUSTENLAND - ALLA RICERCA DI JANE

Titolo originale: Austenland
Paese: Regno Unito, Stati Uniti
Anno: 2013
Durata: 96 min.
Genere: commedia romantica
Regia: Jerusha Hess
Soggetto: Shannon Hale
Sceneggiatura: Jerusha Hess, Shannon Hale
Cast: Keri Russell, JJ. Field, Bret McKenzie, Jennifer Coolidge, Georgia King, James Callis, Jane Seymour, Ricky Whittle
Trama: Jane Hayes è una giovane donna che ha superato i trent'anni ed è ossessionata dai romanzi di Jane Austen. Per trovare finalmente l'uomo dei suoi sogni, trascorre una vacanza in un resort inglese ispirato al mondo della scrittrice inglese.

C'è una malattia che colpisce molte donne e che si chiama dipendenza da Jane Austen. La malattia si manifesta, in particolare, tramite la ricerca spasmodica e ossessionata di un fidanzato che almeno lontanamente assomigli al Mr. Darcy della miniserie televisiva tratta da Orgoglio e pregiudizio nel 1995, ovvero ad un giovane, affascinante ed inespressivo Colin Firth. Ne era colpita Bridget Jones, ne è colpita la protagonista di Austenland, Jane Hayes (una simpatica Keri Russell), che, superati i trent'anni, non riesce a dare un senso alla propria esistenza a causa della sua fissazione per Jane Austen. Nel suo salotto maestosa ed indomabile si staglia una gigantografia di Mr. Darcy, con la quale tutti gli uomini, che miracolosamente passano di lì, devono necessariamente confrontarsi.
Austenland mostra come una donna di oggi potrebbe vivere in un mondo in cui tutto è lento e calcolato come era quello di una donna di fine Settecento, senza utilizzare l'espediente del viaggio nel tempo, ma inventando un resort i cui ospiti, a seconda del "pacchetto vacanza" scelto, possono godere dei passatempi dell'epoca, storia d'amore compresa.
Da un lato, dunque, Austenland cerca di demolire i falsi miti che aleggiano intorno ai romanzi della scrittrice inglese, ma dall'altro riconferma completamente i canoni della commedia romantica che Jane Austen ha inventato: sulla scorta di Orgoglio e pregiudizio, gli uomini appartengono a due categorie: possono essere introversi e orgogliosi, ma assolutamente affascinanti e onesti, come Mr. Darcy, oppure attraenti e socievoli, ma falsi e spietati, come Mr. Wickham.
Il film è piacevole e divertente, ma, come è naturale che sia per questo genere di film, potrà essere apprezzato soprattutto dagli amanti delle classiche commedie romantiche: ragion per cui, se siete cinici ed odiate Jane Austen (o perlomeno, la Jane Austen commercializzata di oggi), state alla larga da Austenland.
Tra i protagonisti, segnalo la presenza di Jane Seymour, indimenticata protagonista de La signora del West, nei panni dell'antipatica padrona di Austenland. 

Voto: 6+

Commenti

  1. Questo film dev'essere carino, me lo segno! Ovviamente sono affetta anche io dalla malattia di Jane Austen :-)

    RispondiElimina

Posta un commento