Li teniamo d'occhio... RICHARD MADDEN


Ventisette anni, scozzese, Richard Madden è diventato famoso per il ruolo di Robb Stark nella serie tv tratta dai romanzi di G.R.R. Martin, Il trono di spade. Come tutti gli appassionati sapranno, il personaggio non comparirà nelle prossime stagioni, essendo stato brutalmente ucciso nella nona puntata della terza stagione, intitolata Le piogge di Castamere, uno dei momenti televisivi più tragici e sbalorditivi dell'anno, almeno per chi non aveva letto il romanzo.
Dal canto suo Richard, consapevole della fine prematura del Giovane Lupo, non è restato con le mani in mano e si è dato da fare per debuttare sul grande schermo.
Lo vedremo, infatti, tra i protagonisti di A promise, ultimo film del regista francese Patrice Leconte, in cui recita insieme a Rebecca Hall e Alan Rickman.
La pellicola, presentata fuori concorso all'ultima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, è ambientata in Germania alla vigilia della Prima Guerra Mondiale e racconta la storia d'amore tra una donna sposata (Hall) e il giovane collaboratore del marito (Madden). Quando quest'ultimo parte per affari per il Messico, i due si scambiano lettere appassionate, almeno fino a quando lo scoppio della guerra non impedisce ogni collegamento tra Europa ed America.
Attualmente, a parte il passaggio a Venezia, non è possibile sapere la data di uscita della pellicola in Italia.
Ma il lavoro di Madden non finisce qui. In questi giorni, infatti, sono cominciate le riiprese di Cinderella, la nuova versione della celebre fiaba, prodotta dalla Disney, diretta da Kenneth Branagh e scritta da Chris Weitz, in cui l'ex Robb Stark rivestirà i panni del Principe Azzurro. Nel cast, oltre all'attore scozzese, figurano nei panni di Cenerentola Lily James, vista in La furia dei titani e Downtown Abbey, nei panni della matrigna Cate Blanchett e nei panni della fata madrina Helena Bonham Carter. Si tratta di un bel ruolo per il giovane Richard, che potrebbe dare una definitiva consacrazione alla sua carriera. Purtroppo, considerando che le riprese sono appena cominciate, non potremo vedere il film prima del 2015.


Commenti

Posta un commento